Salvador Dalì, la Divina Commedia

dal 04 novembre 2020 al 30 dicembre 2020

Nel 1950, per celebrare il 700° anniversario della nascita di Dante Alighieri, il governo italiano commissionò a Dalì l’illustrazione di un’edizione speciale della Divina Commedia.
Nacquero 100 xilografie acquarellate, 33 acquarelli ciascuno per Inferno, Purgatorio e Paradiso più un’introduzione, espressione originale e unica della fantasia del più celebre e visionario rappresentante del Surrealismo.

Dalì lavora ponendo al centro di ogni tavola un personaggio o un evento particolarmente significativo del canto e la rappresentazione che ne fa è onirica e dissacrante: Inferno, Purgatorio e Paradiso emergono sospesi fra sogno e realtà, in un unico capolavoro.

Il viaggio nell’oltre mondo dantesco è quindi interpretato in chiave metafisica e psicologica, mescolando in maniera magistrale il senso più profondo della Commedia, con il senso artistico di Salvador Dalì.

La Fondazione Majid è onorata di esporre al pubblico svizzero la collezione completa delle illustrazioni del grande maestro, rendendo al contempo omaggio anche al grandissimo poeta Dante Alighieri.

Prenota il tuo viaggio con noi Acquista